Carla Buscemi, 30 anni, siciliana dall’animo barocco.

Amante delle attività a stretto contatto con la natura e viaggiatrice instancabile (soprattutto a piedi!), negli anni coniuga l’interesse per l’arte e la giurisprudenza tramite l’esperienza di teatro in carcere maturata nel carcere Don Bosco di Pisa, dove insegna recitazione a detenute e detenuti da 6 anni.

Ama le sfide e non si perde d’animo di fronte alle difficoltà.

Sogna di recitare, un giorno, a fianco di Al Pacino.